Apertura del circuito TrekZero Wind Offroad a Medole

“South Garda Bike” per i numerosi amatori presenti (iscritti 27) all’apertura da Medole (MN) del circuito Trek Zero Wind Offroad caratterizzato da sette prove complessive. Gara valevole anche per il circuito Coppa Lombardia e prova unica per l’assegnazione delle maglie di Campione regionale specialità Marathon su un tracciato di 61 chilometri e 981 metri di dislivello. Tanti i podi da celebrare in questa gara partendo dalle vittorie di categoria: Mattia Finazzi (1° Elite Master Sport <30 anni), Alessandro Maiuolo (1° Master 2/35-39 anni), Stefano Lanzi (1° Master 3/40-44 anni). Le medaglie d’argento sono arrivate con Marco Villa 2° Master 2 e Luca Rovera 2° Master 4 (45-49 anni). Nei primi 10 troviamo: Andrea Zampedri 6° Master 1; Alessandro Tonello 7° Master 1; Riccardo Rizzi 4° Master 2; Alessio Curnis 5° Master 2; Fabio Montanari 10° Master 3; Marco Madaschi 10° Master 2 e infine la biker Selene Colombi 4ª Elite Master Woman 1. Grazie a questi risultati le maglie ottenute sono state tante partendo da quelle di campione regionale: Mattia Finazzi (ELMT), Alessandro Maiuolo (Master 1), Stefano Lanzi (Master 3) e Luca Rovera (Master 4). Nel circuito Trek Zero Wind maglie di leader a Mattia Finazzi, Alessandro Maiuolo e Stefano Lanzi. Infine ben sei maglie di leader per quanto riguarda la Coppa Lombardia con Selene Colombi, Mattia Finazzi, Andrea Zampedri, Alessandro Maiuolo, Stefano Lanzi e Luca Rovera. La festa è state rovinata però da un grave infortunio capitato all’atleta Massimiliano Patrian caduto durante la gara e portato in ospedale è stato successivamente ricoverato per la frattura del femore. Sempre in tema di infortuni da registrare la frattura della clavicola per l’atleta colombiano Daniel Teran accaduto durante un allenamento settimanale. Ad entrambi gli atleti un sincero augurio di pronta guarigione.
“Bardolino Bike” dall’omonima località veronese affacciata sul lago di Garda per 43 chilometri e 1.000 metri di dislivello. Quattro i corridori presenti con il miglior risultato ottenuto dallo Junior (17-18 anni) Fabio Pandolfi, 6° classificato nella propria categoria.

Condividi: